Cremona città

La classe V B CAT (Corso Ambiente e Territorio) dell'Istituto di Istruzione Superiore Pacioli diCrema, Roberto Molinari, diciassettenne di Spino d'Adda, Kristian Mecaj insieme a Giuseppe Khodary, quattordicenni residenti a Cremona, sono i vincitori dell'edizione 2017 del Premio di bontà intitolato alla memoria di Lidia Bittanti, nel 40° anniversario della sua istituzione.

Dopo il successo degli ultimi anni, i residenti del quartiere Po si ritroveranno nelle vie del loro quartiere per festeggiare il Patrono della città, sabato 11 e domenica 12 novembre, in occasione della “Festa di Sant’Omobono al quartiere Po”.

Festa grande alla Fondazione Giovanni e Luciana Arvedi dove, giovedì 9 novembre, ospiti, personale della casa di riposo, amici ed estimatori si raccoglieranno intorno a mons. Mario Cavalleri, notissimo sacerdote cremonese, in occasione del suo genetliaco: compirà 102 anni.

Domenica 12 novembre ricorre la Giornata nazionale della memoria per i caduti civili e militari nelle missioni internazionali per la pace. 

"Ascoltare a Colori" è il titolo scelto per l'appuntamento di domenica 22 ottobre, alle ore 11, nella Sala Manfredini del Museo Civico “Ala Ponzone” (via Ugolani Dati 4), nell'ambito della rassegna "Musica al Museo". Si tratta di un particolare viaggio tra le sette note musicali con l'intento di fare scoprire come può esistere una stretta relazione tra il linguaggio della musica e quello dell'arte. A cimentarsi in questa connessione tra arte e musica saranno le alunne e gli alunni delle classi terze della Scuola primaria Trento e Trieste, ad indirizzo musicale, impegnati nel progetto Il Piccolo Conservatorio curato da da Antonio Campisi e Carolina Ferraroni.

Per il quarto anno consecutivo torna al Cinema Filo, in piazza Filodrammatici 1, l’appuntamento mensile con la rassegna "Il cinema ritrovato", organizzata dal Gruppo FAI Giovani della Delegazione di Cremona in collaborazione con la sala cinematografica cittadina e con il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università degli Studi di Pavia.

Domenica 22 ottobre alle ore 17 la chiesa di S. Maria Maddalena – aperta alle visite grazie ai volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale – ospita il concerto "Il violino che incanta…".

Scatta da martedì 17 ottobre il primo livello delle limitazioni, così come previsto dalla Regione, per il contrasto all'inquinamento atmosferico. Nella giornata di lunedì 16 è stato infatti verificato che nei quattro giorni precedenti, nella provincia di Cremona, vi è stato il superamento continuativo del limite giornaliero per il PM10 (50 microgrammi/m3). In particolare il valore di domenica 15 ottobre è stato di 88.8 microgrammi/m3.

Sabato 14 ottobre in occasione della “Giornata Mondiale della Salute Mentale” palazzo Magio-Grasselli di via XX Settembre viene aperto al pubblico in via straordinaria alle ore 10.30 con un suggestivo itinerario guidato nelle sale storiche del piano nobile, nel cortile e nel giardino.

Lunedì 9 ottobre, alle ore 17.30 presso la sede provinciale Acli in via Massaia 22 a Cremona, si terrà un incontro pubblico con Pietro Bartolo, medico di Lampedusa.

Protezione civile, istituzioni e mondo della ricerca scientifica: insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Sabato 14 ottobre volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” nelle piazze dei capoluoghi di provincia italiani, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. In contemporanea con le altre città in Italia, anche Cremona partecipa all'iniziativa. 

 A metà luglio, la situazione era questa: erba alta, sistema di irrigazione mal funzionante, pezze di terra che punteggiano il prato verde.

Al via dal 7 ottobre un ciclo di incontri di formazione pensati per approfondire la conoscenza della Casa Circondariale di Cremona, le tematiche legate alla detenzione, la funzione rieducativa del carcere e come il volontariato possa esserne parte attiva.

Si terrà sabato 23 settembre alle 10 – e durerà sino a tarda sera - la “festa di fine lavori” alle Colonie Padane, restituite alla città dopo un profondo intervento di recupero e restauro dell’immobile e di arricchimento del parco con l’installazione di nuove attrazioni per tutte le età, interamente sostenuto dalla Fondazione Giovanni e Luciana Arvedi, su progetto dello Studio Arkpabi, in collaborazione con il Comune di Cremona.

Presentata ieri, 5 settembre, in Palazzo Comunale, all'ombra del Torrazzo, la prima edizione della Festa del Salame, un evento che, nell'auspicio di tutti, avrà un futuro luminoso, entrando nel calendario delle iniziative destinate ad essere ripetute ogni anno, come è da quattro lustri per la Festa del Torrone. 

Ieri come oggi, non è possibile dire quando chiuderà l'inceneritore. Possiamo invece affermare che potrebbe continuare a funzionare sino al 2029. In Regione, la Conferenza di servizio tenutasi presso l'assessorato all'Ambiente, ha dato il via libera alla Autorizzazione integrata ambientale sino a quella data.

E' stata respinta la mozione, discussa nel pomeriggio di ieri, 11 luglio, con cui i consiglieri di minoranza chiedevano a Regione Lombardia, di sostenere il gestore dell'inceneritore di Cremona, ossia Lgh, al fine di individuare soluzioni alternative al termocombustore ed elaborarle entro un anno, dando supporto tecnico ai tavoli di lavoro territoriali.

Parco Sartori adesso è per tutti. Il progetto del Lions Club Campus Universitas Nova "Altalena senza barriere" si è concluso con la messa a disposizione delle persone diversamente abili di un'altalena tutta per loro. L'inaugurazione è avvenuta alla presenza del presidente del sodalizio, Peppe Gramuglia e del sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti.