Cultura e spettacoli

Giacobazzi, all’anagrafe Andrea Sasdelli, ha 54 anni ed è padre di una bimba di 4 anni e mezzo. Un “padre anziano”, che, consapevole di non poter conoscere suo nipote, decide quindi di raccontare il mondo di oggi, ma anche il mondo di ieri - quello della sua giovinezza -  al futuro discendente…:l’età dei dinosauri agli occhi di un bambino del futuro.

San Ginesio è probabilmente l'unico santo raffigurato con in mano un violino. E a San Ginesio, Comune delle Marche colpito dal terremoto, a primavera torneranno, restaurati, due strumenti lesionati dal sisma: un violone e un violino piccolo.

L’Associazione ex alunni del Liceo-ginnasio “D. Manin” di Cremona e la delegazione cremonese dell’AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica), in collaborazione e con il patrocinio del Comune e con la collaborazione del MIUR, Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona, propongono un nuovo ciclodi incontri culturali,a continuazione e completamento del precedente.

Nella fiaba di Cenerentola i momenti nodali del passaggio dalla fanciullezza all’età adulta diventano metafora attraverso il meraviglioso. Per scrollarsi di dosso la cenere che l'imbruttisce, ovvero i frammenti dell'infanzia bruciata, dovrà aspettare, non di vestirsi da principessa, ma di perdere un accessorio, scarpetta o smaniglio che sia, per lasciare una traccia del suo nuovo stato.

Davanti ad un gremitissimo pubblico, nella Sala Conferenze del Filo, si è concluso con le premiazioni il 3° Concorso letterario “Paolo Brianzi”, rivolto alla scuole d’ogni ordine e grado, agli ospiti della Fondazione “E. Germani” di Cingia de’ Botti e agli autori di prose e poesie in italiano ed in dialetto non solo cremonese. 

Fiorella Mannoia e la sua musica ritornano a gran richiesta a Cremona. Al Teatro Ponchielli si esibirà lunedì 11 dicembre ore 21. Biglietti in vendita alla biglietteria del Teatro da martedì 10 ottobre nei consueti orari di apertura della biglietteria (10.30-13.30 e 16.30-19.30). Sempre da martedi 10 ottobre sarà possibile acquistare i biglietti online sul sito www.vivaticket.it; mentre sono già disponibili su www.ticketone.it

Grandi nomi per la Stagione di Prosa del Teatro Ponchielli, da Marco Paolini (nella foto) a Umberto Orsini, da Glauco Mauri a Maria Paiato, ma anche tanto divertimento con gli appuntamenti delle feste: l’immancabile operetta della Compagnia di Corrado Abbati con Gigi, i Legnanesi per Capodanno e il musical con Grease…e poi un fuori abbonamento strepitoso con i Momix che proporranno le coreografie più suggestive di Moses Pendleton.

Prima edizioni per "Storie Bambine", un vero e proprio festival fatto di eventi, percorsi tematici e incontri organizzato dalla Cooperativa Il Cerchio in collaborazione con numerosi soggetti della città e del territorio.

Nove straordinari appuntamenti quelli della Stagione Concertistica 2017/18 del Teatro Ponchielli divisi tra tradizione e innovazione con grandi orchestre (sinfoniche e da camera), solisti e direttori d’orchestra prestigiosi e proposte singolari. Una stagione musicale diversificata e tutta da scoprire ed ascoltare.

È rarissimo trovare artisti capaci di creare sfere o plasmare, tagliare, colorare le pagine di un libro, come a ricordarci che anche nell’epoca dell’informatizzazione abbiamo bisogno di questo oggetto. Presso l’Associazione culturale Adafa, in via Palestro 32, si possono ammirare le opere di Patrizio Marigliano nella mostra “Tra ordine e caos”.

Da sabato 16 settembre andranno in vendita alla biglietteria del Teatro i biglietti per le singole opere della Stagione d’Opera 2017 con le seguenti modalità: distribuzione contromarche ore 9.30; apertura della biglietteria ore 10.30. Compatibilmente con la presenza di pubblico allo sportello si accettano prenotazioni telefoniche al numero 0372 022001/02 Da lunedì 18 settembre invece si potrà comperare i biglietti anche online sul sito www.vivaticket.it

Sabato 16 Settembre alle ore 20.30 presso la Sala Polivalente Giovanni Paolo II° a Gussola, la compagnia SentiChiParla metterà in scena lo spettacolo brillante “C’eravamo tanto amati?”,  una spassosa parodia dei grandi amori narrati nella letteratura italiana.

Si può fare! è il titolo dei laboratori teatrali che l’attrice Chiara Tambani terrà presso la scuola di danza Infinity Dance di Cinzia Guadrini a Cremona.

Il Centro Studi Amilcare Ponchielli è lieto di annunciare la sesta edizione del Festival Amilcare Ponchielli, sotto la consueta direzione artistica di Federica Zanello.La rassegna prevede una serie di cinque concerti, che avranno luogo in varie sedi cittadine e - per la prima volta - presso la Parrocchiale di Torre De' Picenardi.

“Cremona per San Ginesio - Momento di vicinanza e solidarietà con un paese terremotato” (ricordiamo che San Ginesio, in provincia di Macerata, nelle Marche,  è stato gravemente colpito dal sisma di un anno fa) è l’iniziativa voluta e promossa dal Touring Club Cremona insieme alla Diocesi, alla Caritas e alla Scuola di Liuteria A. Stradivari.

Un palinsesto di inediti, per la gioia degli appassionati delle “prime” assolute: dal 23 settembre all’8 ottobre torna a Cremona STRADIVARIfestival che, sotto il segno degli strumenti ad arco, ospita sul palco dell’Auditorium Giovanni Arvedi 7 spettacoli e oltre 100 musicisti.

Sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro gli abbonamenti alla rassegna Danza Autunno 2017 (prelazione ex abbonati Danza 2017 e nuovi abbonamenti), mentre i biglietti per i singoli spettacoli andranno in vendita da sabato 2 settembre.

Dal 13 luglio al 18 agosto 2017 si terrà a Cremona l’ottava edizione del Cremona Summer Festival, con un programma ricco di concorsi, masterclass e concerti. Apre il Festival la Maryland Classic Youth Orchestra e la Delaware Youth Symphony Orchestra, composte da circa 70 elementi e dirette dal Maestro Simeone Tartaglione, con un concerto in programma il 13 luglio, alle ore 21.00, in Piazza del Comune a Cremona.

In occasione del V anniversario del restauro dell'organo a canne "Angelo Bossi 1833", compiuto dalla ditta Daniele Giani di Corte de Frati, domenica 11 giugno, alle  20.30, nella chiesa parrocchiale di S. Pietro Apostolo a Polengo, si terrà un concerto che vedrà protagonisti l’organista cremonese Marco Ruggeri e la violinista lituana Lina Uinskyte in un’affascinante versione de “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi.