Cultura e spettacoli

Da sabato 27 maggio torna la musica in corso Garibaldi. Alle 18, dal balcone della casa nuziale di Antonio Stradivari, la violinsta Anastasiya Petryshak darà il via alla terza edizione di Sguardo ConCorde con un omaggio a Niccolò Paganini (scomparso il 27 maggio 1840). L'appuntamento rientra nel ricco programma di Rigenerazione Urbana 2017 ed è uno dei momenti clou di Cult City Open Night

Tante le sorprese in serbo per uno spettacolo unico e senza precedenti che fonderà rock, classica e musica antica grazie alle preziose collaborazioni attivate e la massiccia risposta avuta dagli oltre 50 giovani musicisti coinvolti. Si tratta del grande concerto, in programma il 10 giugno prossimo, alle ore 21, al Teatro Ponchielli, con Elio, leader della trentennale band Elio e le Storie Tese e la direzione del Maestro Danilo Grassi.

Crema - Si terrà venerdì 26 maggio a partire dalle 21, presso il Teatro San Domenico, il Concerto Spettacolo del Franco Agostino Teatro Festival, giunto alla sua ottava edizione e quest'anno intitolato 'Aria di Casa'. Quella del Concerto Spettacolo è una serata speciale, in cui sul palco si fondono la musica dell'orchestra, la danza e la recitazione, sotto la guida del regista Nicola Cazzalini.

Un fine settimana davvero speciale, grazie agli appuntamenti programmati in occasione de "La Notte europea dei Musei",evento che a Cremona, così come in tante altre città d'Europa, si celebrerà a partire da venerdì 19 maggio sino a domenica 21: apertura straordinaria e serale della Pinacoteca, del Museo Archeologico, del Museo di Storia Naturale e del Museo del Violino con numerose proposte pensate per stimolare curiosità e interesse verso la ricchezza del patrimonio e il valore culturale dei musei cittadini.

Si terrà sabato 27 maggio la grande Festa di Piazza del Franco Agostino Teatro Festival, che come ogni anno animerà le vie e le piazze di Crema con l'allegria di migliaia di bambini. 'Equilibrio', il titolo della Festa, fa riferimento ad una delle qualità necessarie per il conseguimento della Giustizia, virtù e sfaccettata tematica a cui si è ispirata questa XIX edizione del Franco Agostino Teatro Festival, intitolata proprio "Giusto!" e ormai prossima alla conclusione.

Cremona ha ottenuto la qualifica di “Città che legge”. Si tratta di un nuovo riconoscimento, recentemente istituito dal Centro per il Libro e la Lettura, d’intesa con l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), assegnato a quei Comuni che garantiscono ai propri abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche e librerie, ospitano festival, rassegne o fiere che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori, promuovono iniziative congiunte di promozione della lettura e aderiscono a uno o più progetti nazionali del Centro. 

Giovedì 18 maggio, alle ore 16.30, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali (corso Garibaldi 178, Cremona), si terrà una lezione-concerto dal titolo “Choro - musica popolare strumentale brasiliana” tenuta dal duoChoro de Rua, formato dalla flautista italiana Barbara Piperno e dal chitarrista e mandolinista brasiliano Marco Ruviaro.

Sabato 13 maggio, alle ore 16, presso la Biblioteca del Seminario Vescovile di Cremona,don Marco D'Agostino terrà l'incontro dal titolo : “In questa fabbrica ho anch'io la prima pietra”: un Seminario per crescere, un momento di riflessione sulla nostra Istituzione, la sua sua storia e la sua funzione educativa.

Nell'ambito della rassegna "Cremona Sotto&Sopra", Target Turismo organizza, Domenica 14 maggio, alle 14.30, un'apertura straordinaria di Palazzo Mina Bolzesi con la visita guidata dell'edificio e di alcune delle sue antiche sale.

Domenica 14 maggio, dalle ore 14.30, presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Cremona, è in programma l’annuale Rassegna Nazionale dei Giovani Strumentisti ad Arco organizzata da Esta-Italia. La Manifestazione, giunta alla XXII edizione, vede come protagonisti giovani solisti o gruppi cameristici provenienti da tutte le regioni italiane selezionati e invitati dal Comitato Direttivo di Esta-Italia. L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Nell’orto di Nazareth stanno maturando le fragole. Saranno a breve disponibili ai mercatini, in negozio e in azienda, per chi vorrà cimentarsi

nell’auto-raccolta.

Da sabato 22 aprile andranno in vendita, presso la Biglietteria del Teatro Ponchielli, gli abbonamenti alla rassegna "Danza Autunno" 2017 (prelazione ex abbonati Danza 2017 e nuovi abbonamenti), mentre i biglietti per i singoli spettacoli andranno in vendita da sabato 2 settembre.

Gli adulti vanno a teatro, di sera, dopo cena. Una stagione ricca e appassionante, quella della ‘Prosa’; ma non dimentichiamo i bambini, anche loro hanno diritto a vivere la magia del palcoscenico. Infatti esiste da numerosi anni ‘Oltreibanchi’, dedicato specificatamente agli alunni delle scuole, programmato in orario mattutino.

Giovedì 20 aprile, alle 21, in Cattedrale si rinnova la consolidata tradizione del Concerto di Pasqua del Coro Polifonico Cremonese reso possibile dal sostegno della Fondazione Giovanni Arvedi e Luciana Buschini. Esecutori, con il Coro Polifonico, il tenore Cosimo Vassallo, il baritono Valentino Salvini e l’Orchestra Filarmonica Italiana. Direttore Federico Mantovani.

Un anno speciale il 2017 per Cremona, perché ricorrono i 450 anni della nascita di Claudio Monteverdi, il compositore cinquecentesco che nella città lombarda ebbe i natali.
Per festeggiare l’anniversario, Cremona in accordo con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Regione Lombardia, ha organizzato 365 giorni di celebrazioni musicali e artistiche.

Invitato dal parroco di Paderno Ponchielli don Cludio Rasoli, il Coro Polifonico Cremonese, diretto da Federico Mantovani e accompagnato all’organo da Marco Ruggeri, è stato protagonista, sabato 1° aprile alle ore 21, del bellissimo concerto “Verso la Pasqua”.

Nell’ambito del “Progetto Masterclass” sono già 1.500 le persone - studenti, insegnanti e accompagnatori provenienti da tutto il mondo - che hanno confermato la presenza nel nostro territorio, per studiare e per fare musica nel corso del 2017.

Importante appuntamento musicale domenica prossima nella chiesa di S. Agostino in Cremona. In vista delle celebrazioni liturgiche della Settimana Santa, la parrocchia propone una suggestiva Meditazione Musicale per Coro femminile, solisti e orchestra d’archi. 

Un’ora e quaranta di parole a raffica, di concetti consequenziali, di associazioni freudiane tra il geniale e l’astruso. Si è riso, certo, alle battute - se così si possono definire, sminuendone la portata - di Alessandro Bergonzoni, ma molte di queste si sono perse, dileguate nell’etere.

Mercoledì 22 marzo alle ore 16.30, presso il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia, sede di Cremona, in corso Garibaldi 178, avrà luogo il quinto incontro della rassegna "Dal locale al globale", organizzata nell’ambito dei corsi di Etnomusicologia della professoressa Fulvia Caruso.

Perché non dovrei, ad esempio, costruire un... violino?” Ho dentro di me una melodia che risuona e che qualche volta sogno. Sto cercando quel suono...”. Queste alcune delle frasi più emblematiche che pronuncia il giovane Stradivari nel momento in cui la sua vita sta per cambiare definitivamente, passando dal lavoro di apprendista falegname a quello di costruttore di strumenti musicali.

Programma senza alibi, domenica 12 marzo al Teatro Ponchielli, per Sergej Krylov, nella doppia veste di solista e direttore dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali. L’impaginato esordisce con il frizzante teatro d’opera viennese di metà Settecento, si addentra nell’Ottocento tedesco e giunge infine allo sperimentalismo del Novecento sovietico.