Cultura e spettacoli
stampa

Dal 20 al 23 maggio nella Spagna del Nord (Asturie e Leon) con gli Amici del Museo Ala Ponzone

Il viaggio di primavera quest’anno è dedicato alla Spagna, a quella del nord-ovest, forse meno conosciuta e frequentata rispetto alla più affascinante Andalusia o alla rinomatissima Catalunya, ma non per questo meno ricca di storia, arte e paesaggi incontaminati, il Principato delle Asturie con Castiglia y Leon.

Parole chiave: Spagna (1), Profilotours (1), Museo Civico Ala Ponzone (19)
Dal 20 al 23 maggio nella Spagna del Nord (Asturie e  Leon) con gli Amici del Museo Ala Ponzone

Le Asturie, che ospitano i rilievi più alti della Cordigliera Cantabrica e le coste bagnate dal mar Cantabrico, offrono un connubio perfetto tra cultura, natura e gastronomia. A Oviedo, le evidenze architettoniche dell’arte preromanica, uno stile originale e unico al mondo, costruite tra l’VIII e il X secolo, sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La città di León, nella zona settentrionale dell’entroterra della Castiglia, con la Cattedrale gotica che Ordoño II eresse sul palazzo reale, come ringraziamento per la vittoria riportata sugli Arabi nella battaglia di San Esteban de Gormaz, la Casa Botines, opera del famoso architetto Gaudí, e ancora Burgos che possiede l’unica cattedrale spagnola iscritta individualmente come patrimonio UNESCO.

La prima giornata, con pernottamento a Burgos, prevede la visita del Monastero di Santo Domingo de Silos, uno dei monasteri più emblematici della zona, con il chiostro che è uno dei migliori esempi del romanico spagnolo, centro nevralgico della raccolta vita della comunità monastica che fu rifugio del sapere botanico e medico del Medioevo. Il giorno successivo, il cui pernottamento è previsto a Leon, è dedicato alla visita della città di Burgos, che custodisce importanti testimonianze della sua ricca storia medievale. Visita della Cattedrale, uno dei capolavori del gotico spagnolo, dichiarata Patrimonio dell’Umanità, il cui interno costudisce le spoglie del “Cid Campeador”, con la Capilla de los Condestable. Fuori dalle mura della città, visita all’abbazia di Las Huelgas (Santa María la Real de Las Huelgas), monastero femminile cistercense.

A pochissimi chilometri da Burgos, si visiterà la Cartuja de Miraflores (Certosa di Miraflores), complesso monastico risalente al XVI secolo ed esempio di architettura gotica, famoso per ospitare i sepolcri del re Giovanni II di Castiglia, di Isabella di Portogallo e dell’infante Alfonso. Nel pomeriggio partenza per Leon, sosta per la visita al Monastero e alla chiesa di San Miguel de Escalada che rappresenta un bellissimo esempio dello stile mozarabico nella provincia di León. Costruito da monaci di Cordova nell’anno 913, è dotato di una robusta torre romanica della fine dell’XI secolo. La giornata di lunedì si visiterà la città di Leon, divenuta famosa come tappa per i pellegrini che si recavano a Santiago de Compostela. Si ammirerà la superba Cattedrale gotica costruita a partire dal 1205, la Real Basilica di San Isidoro, basilica minore cattolica, dedicata a Isidoro di Siviglia, le cui spoglie sono qui conservate. Risalente al periodo tra XI e XII secolo, si tratta di uno dei maggiori esempi di architettura romanica del paese e ospita il Pantheon dei Re di León.

Nel pomeriggio partenza per Oviedo ove è previsto il pernottamento. L’ultimo giorno, dopo la visita al centro della città di Oviedo, fondata nel VIII sec. e molto legata alla monarchia asturiana tanto da arrivare ad essere la capitale del Regno. Costellata da numerose chiese medievali e da importanti edifici come la Cattedrale gotica. Santa Maria del Naranco e l’Iglesia de San Miguel de Lillo, due dei monumenti più insigni del Preromanico Asturiano si trovano appena fuori dalla città di Oviedo.

Infine, trasferimento all’aeroporto di Santander per le procedure di imbarco sul volo diretto a Bergamo.

Per tutti i dettagli del viaggio e le prenotazioni contattare l’Agenzia viaggi Profilotours di Cremona – tel. 0372.460592.

Info e prenotazioni: presso Agenzia viaggi Profilotours, Cremona, tel. 0372.460592

Associazione

Amici Museo “Ala Ponzone” Cremona

tel. 334 7271102

mail: amicimuseoalaponzone@gmail.com

facebook: @amicimuseo.cremona

https://amicimuseocremona.wordpress.com/

Dal 20 al 23 maggio nella Spagna del Nord (Asturie e Leon) con gli Amici del Museo Ala Ponzone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.