Libri
stampa

"Fantasy e Fantasie". Conversazione con Elisabetta Gnone che presenta il suo ultimo ibro "Jum fatto di buio"

Venerdì 27 ottobre, alle 18.30, Elisabetta Gnone, presso il Circolo Arcipelago - Via Speciano, 4 – Cremona, nell'ambito della rassegna "Storie bambine", parlerà in anteprima del suo nuovo romanzo Jum fatto di buio in libreria a novembre.

"Fantasy e Fantasie". Conversazione con Elisabetta Gnone che presenta il suo ultimo ibro "Jum fatto di buio"

È stata direttore responsabile delle riviste femminili e prescolari della Walt Disney, per la quale nel 2001 ha creato la serie a fumetti W.I.T.C.H.

È autrice della fortunatissima saga di Fairy Oak, e ora, con la nuova serie Olga di carta, porta ai lettori un nuovo mondo. Ogni libro è una storia sull’importanza di raccontare le storie, e ogni storia affronta, con delicata ironia e tenerezza, fragilità, timori, ‘mostri’ che ci spaventano tutti e che ci rendono umani. Per i lettori di tutte le età.

-------------------

ELISABETTA GNONE

OLGA DI CARTA

JUM FATTO DI BUIO

Salani

È inverno a Balicò, il villaggio è ammantato di neve e si avvicina il Natale. Gli abitanti affrontano il gelo che attanaglia la valle e Olga li riscalda con le sue storie. Ne ha in serbo una nuova, che nasce dal vuoto lasciato dal bosco che è stato abbattuto.

Quel vuoto le fa tornare in mente qualcuno che anche Valdo, il cane fidato, ricorda, perché quando conosci Jum fatto di Buio non lo dimentichi più. È un essere informe, lento e molliccio, senza mani né piedi.

La sua voce è l’eco di un pozzo che porta con sé parole crudeli e tutto il suo essere è fatto del buio e del vuoto che abbiamo dentro quando perdiamo qualcuno o qualcosa che ci è caro. Jum porta con sé molte storie, che fanno arricciare il naso e increspare la fronte, e tutte sono un dono che Olga porge a chi ne ha bisogno. Perché le storie consolano, alleviano, salvano e soprattutto, queste, fanno ridere. Dopo Olga di carta - Il viaggio straordinario, ritorna la vita del villaggio di Balicò con una storia che ne contiene tante, come in un gioco di scatole cinesi, come in una farmacia d’altri tempi piena di cassetti da aprire per tirare fuori la medicina giusta per ciascuno di noi.

Tutti sapevano che Olga amava raccontare bene le sue storie oppure non le raccontava affatto, e quando la giovane Papel attaccava un nuovo racconto la gente si metteva ad ascoltare...

Il volume è realizzato nel massimo rispetto dell’ambiente, utilizzando carta certificata FSC®.

La certificazione FSC® garantisce che nell’approvvigionamento delle materie prime fibrose siano rispettati gli standard del Forest Stewardship Council®.

"Fantasy e Fantasie". Conversazione con Elisabetta Gnone che presenta il suo ultimo ibro "Jum fatto di buio"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.